Assign modules on offcanvas module position to make them visible in the sidebar.

Social Network

Il 31 marzo si è svolto il raduno Mentor - Talent interregionale che ha visto protagonisti della giornata arbitri ed assistenti di Marche, Umbria ed Emilia Romagna.

Assieme ai ragazzi hanno partecipato al raduno anche il Presidente Luca Ciancaleoni e i due Mentor regionali Biagini e Ramacci.

Una giornata di crescita e confronto, all'interno della quale si è data la possibilità ai nostri ragazzi non solo di migliorare dal punto di vista della formazione tecnica, ma anche di condividere le proprie esperienze con ragazzi delle altre regioni.

Nella foto a sinistra, in basso: Luca Ciancaleoni al centro e i due Mentor Ramacci e Biagini ai lati.

In piedi la "squadra" di talent dell'Umbria: Berno, Fanelli, Guerra e Pecoro come arbitri di calcio a 11, Bizzarri come assistente, Favorini e Puzzonia per il calcio a 5 e le due Women Talent Giulia Cannizzaro e Vanessa Tempesta.

Nella foto a destra il gruppo di tutti i Talent di Umbria, Marche ed Emilia Romagna

Nella giornata di domenica 24 marzo si sono tenuti presso la sede del C.R.A. e della sezione di Perugia che ha messo a disposizione i propri locali, gli esami dell'ultimo Corso di Formazione per Osservatori di calcio a 11 e calcio a 5.

Presenti come componenti del Settore Tecnico Giorgio Fortunati e Sergio Coppetelli per il calcio a 11 e Pasquale Casale per il calcio a 5. Oltre a loro era presente il presidente della sezione di Città di Castello Michele Ceccagnoli. I lavori sono stati seguiti con attenzione dal vicepresidente C.R.A. Mauro Bonini e dal componente calcio a 5 Mario Donati. 

Sono stati 8 gli associati idonei e che entreranno a far parte a pieno titolo della squadra degli osservatori. 

Si tratta di Vahid Kabiri, Nicola Perioli e Camillo Temperoni per il calcio a 5, e di Christian Morello, Norbert Bruno Nguemeta Tedonnang, Mattia Stella, Andrea Valentini e Luca Vinti per il calcio a 11.

In bocca al lupo a tutti per la nuova avventura!

Nella giornata di sabato 09 marzo si è tenuto, presso la sede del C.R.A. Umbria, il corso di formazione e aggiornamento per osservatori di calcio a 5 e calcio a 11.

Nella mattinata i lavori sono stati seguiti dai membri del Settore Tecnico.

Giuliano Pascolini per il calcio a 11 e Roberto Fichera per il calcio a 5 hanno trattato approfonditamente il tema del colloquio di fine gara con l'arbitro, ponendo massima attenzione sulla necessità di trasmettere i concetti chiave e di motivare i giovani arbitri così da invitarli a lavorare sul miglioramento delle proprie qualità.

Gli osservatori hanno attentamente recepito le indicazioni, consapevoli che una grande scuola arbitrale non può prescindere dall'avere grandi formatori.

Dopo la pausa pranzo è iniziata la fase dell'analisi della gara vera e propria. San Sisto (juniores regionale) per il calcio a 11 e Rivotorto di Assisi (serie C2) per il calcio a 5 sono state le sedi scelte per le gare da visionare.

Al termine dei due incontri gli osservatori sono rientrati in aula per discutere della prestazione arbitrale e per la stesura della relazione finale.

Il Presidente C.R.A. Luca Ciancaleoni, con i componenti Luciano Pistoli e Mario Donati, hanno seguito con attenzione l'intera giornata dei lavori, forti della convinzione che la componente degli Osservatori sia fondamentale per la crescita di arbitri ed assistenti della regione.

Nelle foto: in alto Roberto Fichera, Mario Donati, Luca Ciancaleoni, Giuliano Pascolini e Luciano Pistoli

in basso a sx il gruppo degli osservatori di calcio a 11 in piedi sullo sfondo Giuliano Pascolini ed il componente Luciano Pistoli

In basso a dx il gruppo degli osservatori di calcio a 5 con Roberto Fichera, Mario Donati ed il Mentor Regionale C5 Marco Ramacci

E' divenuta ormai tradizione il piacevole appuntamento con la cena dei Nazionali e dei Sempre Giovani organizzata dal CRA Umbria; un modo per passare una serata in allegria ed in buona compagnia. La location scelta è stata Città di Castello, la cui sezione il Presidente CRA Luca Ciancaleoni ha più volte ringraziato per l'enorme ospitalità.

Durante la cena non sono mancati momenti piacevoli, a ricordare lo spirito
che ci contraddistingue anche fuori dal campo. Tra questi degno di nota il momento del karaoke, che ha visto molti dei presenti
mettersi alla prova con il microfono, per dar sfoggio alle proprie doti di cantenti.

In diversi momenti della serata hanno avuto spazio gli interventi sia dei Nazionali che dei Sempre Giovani, che hanno manifestato l’onore e il piacere
di essere presenti a questo evento.

A conclusione della cena il Presidente ha consegnato un piccolo riconoscimento, un attestato di appartenenza al CRA Umbria, a tutti gli invitati partecipanti, come ricordo della presenza alla manifestazione.

Sabato 09 marzo sarà sicuramente una giornata di orgoglio per tutto il mondo arbitrale Umbro.
Sarà infatti il giorno dell'esordio nella massima serie per Vittorio di Gioia, assistente arbitrale associato della sezione di Foligno.
Vittorio, dopo aver calcato i campi dei campionati di Lega PRO come arbitro, aveva già brillantemente superato il corso di qualificazione come assistente arbitrale lo scorso 15 luglio.
L'esordio in Serie B in Crotone - Foggia il 03 settembre 2018 è stato poi soltanto l'inizio di un percorso sicuramente da ricordare e che vedrà come premio del lavoro svolto durante l'intera stagione la tanto agognata prima gara in Serie A.
Teatro del debutto del nostro collega sarà lo stadio "E. Tardini" di Parma, dove alle ore 18:00 scenderanno in campo per la 27^ giornata di campionato Parma e Genoa. A dirigere l'incontro insieme a Vittorio saranno l'arbitro Sacchi di Macerata e l'assistente Peretti di Verona, con Maggioni di Lecco IV ufficiale e Mariani di Aprilia e Di Liberatore di Teramo rispettivamente nei ruoli di VAR e AVAR. 
Altra soddisfazione sarà poi quella di vedere un altro debutto nella serie cadetta.
Domenica ore 15:00 sarà la prima volta di Giuseppe Repace come IV ufficiale in serie B.
Giuseppe, arbitro della sezione di Perugia in forza alla CAN Pro, seguirà da bordo campo Cremonese - Benevento. L'incontro verrà diretto da Fourneau di Roma1 e dagli assistenti Capaldo di Napoli e Baccini di Conegliano.
Il CRA Umbria augura ad entrambi buona fortuna per questo week end nella speranza che sia solo una tappa di un lungo percorso.
Nelle foto: a sx Vittorio di Gioia, a dx Giuseppe Repace