Assign modules on offcanvas module position to make them visible in the sidebar.

Social Network

La RefereeRUN, il Campionato di corsa su strada per arbitri di calcio, non smette di stupire. Domenica 5 aprile a Milano, in occasione della Milano Marathon, si svolgerà la “staffetta solidale” (sulla distanza di 42,195 metri) riservata questa volta ai Team dei Comitati Regionali e Comitati Provinciali dell’Associazione Italiana Arbitri.

La staffetta all’interno di una maratona rappresenta senz’altro la più grande novità della RefereeRUN. Tutti potranno essere protagonisti domenica 5 aprile 2020 nel capoluogo lombardo, anche chi non ha mai partecipato ad una corsa così impegnativa, perché la fatica sarà divisa in quattro.

Con la staffetta il sogno di tanti colleghi può diventare realtà: ogni CRA e CPA potrà schierare due team di 4 persone (le squadre posso essere maschili, femminili o miste). Con la squadra il divertimento è assicurato e moltiplicato per 4 perché si vince tutti insieme per una nobile causa. Ogni componente della squadra correrà per circa 10 chilometri passando il testimone al compagno di Team. Per informazioni potete scrivere a: refereerun@aia-figc.it oppure contattare il Responsabile Eventi AIA Alessandro Paone, mentre per le iscrizioni si deve compilare il modulo dedicato https://forms.gle/5Tg3Mu64GM87dBx56.

Con questa iniziativa si rinnova l’impegno con l’A.I.L. – Associazione Italiana contro le leucemie - linfomi e mieloma ONLUS. Gli arbitri di calcio correranno in ricordo di Roberto, un collega che a causa di un terribile male non è riuscito mai a fare l’esordio in campo.

Al gesto sportivo della RefereeRUN si aggiunge quello della solidarietà nei confronti di A.I.L., charity sponsor della manifestazione, e in particolare del servizio di Cure Domiciliari dell’Associazione Italiana contro le leucemie - linfomi e mieloma ONLUS, un importante servizio che offre a tanti pazienti ematologici la possibilità di essere curati direttamente a casa, circondati dall’affetto dei propri cari. Per dare forza e consolidare la collaborazione tra le nostre due realtà ha preso il via sul portale https://mycrowd.ail.it, una campagna di crowdfunding, che seguirà le tappe della RefereeRUN fino alla Milano Marathon.

I veri protagonisti saranno i 20 Comitati Regionali / Provinciali, attraverso una divertente gara di solidarietà che vivrà, appunto, su MyCrowdAIL e che servirà a sensibilizzare al tema della lotta alle leucemie e a raccogliere fondi a sostegno del servizio di Cure Domiciliari. Ogni CRA/CPA ha a disposizione una pagina personale su cui portare avanti una raccolta fondi. Ogni singola pagina parteciperà a determinare il valore finale della cifra raccolta dall’intera campagna. Le donazioni si possono fare con carta di credito o bonifico bancario direttamente sulla pagina. Ogni donazione è detraibile dalla dichiarazione dei redditi secondo la vigente normativa.

Questa iniziativa nasce in ricordo di Roberto “per quella divisa mai indossata, per tutti i ragazzi che ogni giorno affrontano la malattia con coraggio e caparbietà”. La storia di Roberto inizia nella primavera del 2002 quando a 21 anni gli venne diagnosticata una Leucemia linfoblastica acuta. Da quel momento Roberto si è sottoposto a tutte le cure necessarie all’ospedale di Bergamo. All’inizio le terapie sembravano dare buoni risultati, ma la malattia non ne voleva saper e nel gennaio del 2004 Roberto si sottopose all’autotrapianto di cellule staminali, al quale seguì un lungo periodo di convalescenza. Superato il momento più difficile, Roberto iniziò una vita “quasi” normale e a fine 2004 riprese anche il lavoro. In quel periodo suo fratello Fabio lesse su un giornale locale dell’inizio di un corso per diventare arbitro di calcio, presso la Sezione di Monza e, non avendo la patente, chiese al fratello di accompagnarlo alle lezioni. Roberto non si tirò indietro, tanto che partecipò a tutte le lezioni. Al momento dell’esame, Roberto si aggiunse agli iscritti per sostenere la prova che riuscì a superare brillantemente. I due fratelli, neo-arbitri, tornarono a casa con la divisa ufficiale di gara. Arrivarono le prime designazioni: Fabio debuttò subito nei giovanissimi, mentre Roberto preferì pazientare viste le sue condizioni di salute. Per Fabio iniziò un percorso che, ancora oggi, lo vede calcare i campi di calcio in veste di assistente arbitrale. L’esordio di purtroppo non arriverà mai. La malattia si ripresentò ancora più aggressiva e il 15 maggio del 2007, a 26 anni, Roberto venne a mancare e quella divisa che tanto avrebbe voluto indossare e con la quale, tutti sognavano di vederlo correre su un campo di calcio, l’ha portata con sé, nel suo ultimo viaggio.

La gara si svolgerà all'interno di un'intera giornata dedicata allo sport con tante attività per tutte le fasce di età e tanti eventi: gli Open Game. Una giornata di festa e di divertimento, a cui partecipano migliaia di atleti, che si svolge in uno scenario particolare: il Misano World Circuit “Marco Simoncelli”, un luogo mitico e di grande suggestione per tutti gli appassionati del mondo dei motori. Evento cardine all'interno della manifestazione Open Games è la  9 edizione del Gran Premio Città di Misano  di podismo, che si trova sulla distanza dei 10 km e prevede una delle corse podistiche certificato Fidal più veloce a livello nazionale, valevole come quarta tappa della  Arbitro RUN AIA  organizzato in collaborazione con la Sezione arbitri di Rimini  ed il  CRA Emilia Romagna .

 

GARA OMOLOGATA FIDAL NAZIONALE VALEVOLE PER IL 4 ° CAMPIONATO “CORRI IN ROMAGNA” e 45 ° CALENDARIO MARE VERDE MONTE

REGOLAMENTO / PROGRAMMA ORGANIZZAZIONE:  ASD MISANO PODISMO

RITROVO : Ore 8,30 MISANO CIRCUITO MONDIALE MARCO SIMONCELLI - Via Daijiro Kato, 10 - Misano Adriatico (RN) presso  Stand AIA

ORARIO PARTENZA E PERCORSI : Ore 9,30 Corsa non competitiva, Camminata ludico motoria e Nordic Walking

di Km. 4,20 / 8,40 (1 o 2 giri di pista). Ore 9:35 Gare Competitive Campionato “Le migliori giovani promesse”.

Ore 10,00 Foto di gruppo AIA  presso lo stand arbitri allestito all'interno dei box

Ore 10,30 Arbitro RUN AIA -  Gara Competitiva inserita nel Calendario Nazionale FIDAL di Km.10,00 certificati.

 

ISCRIZIONI:  Le iscrizioni chiuderanno al raggiungimento del numero massimo di 1.000 iscritti.

Le iscrizioni per gli Arbitri possono essere selezionate online all'indirizzo cliccando su  CAMPIONATO Arbitri Arbitro RUN AIA :

https://www.endu.net/it/ events / gran-premio-citta-di- misano / entry

 

entro mercoledì 19 febbraio 2020, al costo di  12,00 euro  compresi € 2 che vengono devoluti ad AIL (Associazione Italiana per la Lotta alle Leucemie e Linfomi) sponsor solidale dell'Associazione Italiana Arbitri - FIGC

 

Le modalità di pagamento sono possibili:

• Carta di Credito, PayPal, Satispay, Bonifico Diretto contestualmente all’iscrizione (sono previste commissioni)

• Bonifico Bancario (senza commissioni se non quelle previste dall’istituto di credito dell’iscritto), da effettuarsi tassativamente entro due giorni seguendo le istruzioni ricevute via email in fase di iscrizione, senza il quale l’iscrizione non sarà ritenuta valida. Le società sportive possono effettuare le iscrizioni utilizzando il gestionale ENDU4team (info e registrazione società all’indirizzo https://www.endu.net/it/endu4team#). Le iscrizioni saranno inoltre possibili il giorno della gara, fino a 20 minuti prima della partenza, al costo di 15,00 euro.

 

CRONOMETRAGGIO E CLASSIFICHE: Gestione computerizzata della gara competitiva mediante utilizzo di microchip monouso Mysdam. Il mancato o non corretto utilizzo del chip comporterà il non inserimento nella classifica e la non attribuzione del tempo impiegato. Le classifiche sono convalidate dal Giudice Delegato Tecnico/Giudice d’Appello.

RISTORANTE: Sarà in funzione il Ristorante Santamonica all’interno dell’Autodromo dalle 11,30 alle 14,30 con menù convenzionato € 13,00 (Piatto unico composto dal cliente tra buffet di antipasti, insalate, primi caldi, secondi e contorni). Per gruppi o richieste particolari chiamare Jonathan 334/3689169

PARTENZA CON GRIGLIE A TEMPO: ogni atleta dovrà indicare al momento dell’iscrizione la propria miglior prestazione cronometrica effettuata sui 10.000 metri negli ultimi due anni (tempo e gara). Saranno realizzate le seguenti griglie: < 35 minuti < 40 minuti < 45 minuti > 45 minuti

TEMPO MASSIMO: 1 ora e 15 minuti.

SERVIZIO MASSAGGI: A cura di Teresa Di Flumeri.

RISTORI: 2 lungo il percorso e all’arrivo per tutti.

PARCHEGGI: Ampia area all’interno dell’autodromo.

CONTROLLI: Lungo il percorso.

DOCCE E WC: All’interno dei paddock.

ASSISTENZA VIABILITA’ SUL PERCORSO: Sarà garantita dal personale del Comitato d’Organizzazione.

SERVIZIO BAR: Sarà in funzione dalle 07,00 alle 18,00

DEPOSITO BORSE: Sarà in funzione dalle 08,00 alle 12,00

ASSISTENZA MEDICA: Sarà garantita dal Poliambulatorio Medical Center Misano World Circuit.

PRENOTAZIONI ALBERGHIERE a Misano 0541/615520

ISCRIZIONI CORSA NON COMPETITIVA KM. 4,20 / 8,40 (1 O 2 GIRI DI PISTA): € 3,00 solo il giorno stesso della gara (non è prevista iscrizione anticipata) fino a 10 minuti prima della partenza.

PERNOTTAMENTO: per coloro che necessitano di pernottare abbiamo in essere delle convenzioni molto vantaggiose, sarà sufficiente contattare la struttura e far presente che si aderisce alla promozione RefereeRUN AIA

 

HOTEL SILVIA ***

Pernotto e Colazione: € 23,00 a persona al giorno

Mezza Pensione: € 35,00 a persona al giorno

Pensione Completa: € 40,00 a persona al giorno

Doppia Uso Singolo Supplemento di € 12

 

HOTEL ARISTON *** Superior

Dormire e Colazione: € 26,00 a persona al giorno

Mezza Pensione: € 38,00 a persona al giorno

Pensione Completa: € 43,00 a persona al giorno

Doppia Uso Singolo Supplemento di € 12

 

I bambini in stanza con almeno 2 adulti seguono le seguenti scontistiche:

0-3 anni GRATUITO

4-6 anni SCONTO 50%

7-12 anni SCONTO 30%

Il Presidente Luca Ciancaleoni, i Componenti e i Collaboratori del CRA Umbria augurano a tutti gli associati e a tutte le loro famiglie buone feste e un 2020 ricco di soddisfazioni!

Dal 10 al 12 gennaio si sono svolti presso la sede del CRA Umbria i raduni di metà stagione per tutti gli arbitri ed assistenti appartenenti ai vari organici regionali.

Nello specifico il 10 gennaio sono stati chiamati in causa gli arbitri e gli assistenti degli organici di Eccellenza e Promozione, insieme ai talent regionali del progetto UEFA Talent/Mentor. Nella giornata dell'11 gennaio hanno partecipato al raduno gli arbitri di Prima e Seconda categoria insieme agli arbitri junior talent. Infine l'ultima giornata ha visto come protagonisti gli arbitri e gli osservatori di Calcio a 5.

Oltre ai consueti test atletici e quiz regolamentari, che hanno come scopo quello di verificare lo stato di preparazione degli associati, sono stati molti gli spunti sui quali si è potuto riflettere per la promozione di una crescita tecnica e l'omologazione nell'uniformità di giudizio degli fischietti umbri. Infatti in ogni raduno è stato possibile visionare e commentare filmati di gare dirette dagli stessi arbitri e assistenti partecipanti ai raduni per poter confrontarsi in merito ad argomenti quali: collaborazione arbitro - assistente; spostamento; coraggio decisionale; corretta interpretazione di singoli episodi.

I lavori sono stati guidati dal presidente Luca Ciancaleoni e dalla sua commissione. Molto gradita la presenza dell'arbitro internazionale Angelo Galante nella giornata dedicata al Calcio a 5; presenza che certamente stimola gli arbitri umbri nel raggiungere i propri obiettivi e traguardi personali.

Nella giornata odierna, 17 dicembre 2019, è stata resa nota la lista degli italiani internazionali inseriti negli elenchi FIFA per l'anno 2020.
Riconfermati i nostri associati: Costanzo, Passeri, Finzi e Trasciatti nei rispettivi ruoli di appartenenza.

Qui è possibile consultare la lista al completo.